logo pharmaSuisse mit Schriftzug
 

Test Covid-19

 
 

La farmacia è il vostro punto di riferimento locale per le questioni che riguardano la salute. Anche per quanto riguarda il coronavirus. In farmacia si possono effettuare quattro test diversi.

Con il «test rapido» è possibile ricevere l’esito in merito ad un’infezione acuta da Covid-19 entro 15-30 minuti, mentre con il «test PCR» la risposta arriva entro qualche giorno. Con il «test sierologico» in pochi giorni lavorativi si può determinare la quantità di anticorpi circolanti nel corpo contro il Covid-19.

Qui di seguito sono riportate informazioni più approfondite sui quattro test offerti dalle farmacie. Importante: non tutte le farmacie offrono la possibilità di svolgere tutti i test. Il localizzatore di farmacie indica le farmacie dove è possibile effettuare i vari test.

 
Corona-Test_Visual
 
 

FAQ Autotest

 
 

Che cosa sono gli autotest?

 

Gli autotest (o test autodiagnostici) servono per rilevare un'infezione da coronavirus. A causa dei risultati meno attendibili, gli autotest sono raccomandati solo per i pazienti asintomatici. Gli autotest si svolgono a casa e il risultato del test può essere letto direttamente.

 
 

Quando è indicato effettuare un autotest?

 
 

L'autotest è utile se si vuole fare il test a casa, se non sono presenti sintomi e se non si è entrati in contatto con casi di COVID-19.

 
 

Quando non è indicato effettuare un autotest?

 
 

Se sono presenti sintomi della malattia, non si dovrebbe eseguire un autotest. In presenza di sintomi, si dovrebbe effettuare un test PCR o un test rapido dell'antigene in ospedale, in un ambulatorio medico, in un centro per test o in farmacia. L'autotest non dovrebbe essere fatto nemmeno prima di visitare persone particolarmente a rischio e strutture sanitarie. 

 

Dove si possono ottenere gli autotest?

 

Gli autotest possono essere ottenuti in farmacia, ma anche nei negozi al dettaglio. Il governo federale ha sospeso la fornitura di autotest gratuiti il ​​1 ottobre 2021.

 

Quanto costa un autotest?

 

Poiché gli autotest non sono più coperti dal governo federale, non ci sono più specifiche di prezzo.

 

Come si utilizza correttamente l'autotest?

 

Nel foglietto illustrativo allegato al test è descritto il corretto utilizzo. Un video esplicativo è disponibile sul sito dell’UFSP.

 

Il test è risultato positivo: come comportarsi?

 

Il risultato deve essere confermato immediatamente tramite un test PCR. Il test PCR di verifica è sempre gratuito. Si raccomanda di effettuare subito il test e di mettersi in auto-isolamento fino alla comunicazione del risultato.

In queste farmacie si può effettuare il test

 

Il test è risultato negativo: come comportarsi?

 

Continuare a seguire le regole di igiene, di distanziamento e di comportamento raccomandate dall'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Il risultato del test vale solo il giorno in cui è stato effettuato. In presenza di sintomi, il test deve essere eseguito in un ospedale, in un ambulatorio medico, in un centro per test o in farmacia. Per maggiori informazioni, consultate il sito informativo del vostro cantone. 

In queste farmacie si può effettuare il test

 
 

FAQ Test antigenico rapido

 
 

Che cos’è il test antigenico rapido COVID-19?

 

I test rapidi reagiscono qualitativamente agli antigeni virali e forniscono un risultato entro 15-30 minuti. A tale scopo, come nel caso del test PCR, viene eseguito uno striscio sulla parete posteriore del naso. I test rapidi sono meno sensibili rispetto ai test PCR, ma sono assolutamente affidabili, convalidati da Swissmedic e approvati dal Consiglio federale. I vantaggi dei test antigenici rapidi rispetto ai test PCR, oltre alla velocità di rilevamento, sono il prezzo più basso e l'indipendenza da costose apparecchiature di laboratorio.

 

Quando è indicato un test antigenico rapido?

 

In linea di principio, i test antigenici rapidi sono aperti a tutta la popolazione. 

 

Quanto costa un test antigenico rapido?

 

Dal 15 marzo 2021 i test antigenici rapidi in farmacia sono gratuiti per tutti – indipendentemente dalla presenza o meno di sintomi e anche se sono necessari per motivi di viaggio. Il costo viene fatturato direttamente alla cassa malati, senza franchigia né partecipazione ai costi. Quindi assicuratevi di portare la tessera della cassa malati.

Si raccomanda di confermare un risultato positivo del test rapido anche con un test PCR (obbligatorio se si desidera un certificato di convalescenza riconosciuto dall'UE). Quest’ultimo è coperto dalla cassa malati.

 

Quando e come viene comunicato il risultato?

 

Di regola, il risultato viene comunicato in breve tempo per telefono o per e-mail. In alcune farmacie è possibile aspettare il risultato sul posto. In ogni caso, le informazioni a tal proposito vengono fornite durante il test in loco.

 

Come comportarsi una volta ottenuto il risultato?

 

Si raccomanda di confermare un risultato positivo del test anche con un test PCR (obbligatorio se si desidera un certificato di convalescenza riconosciuto dall'UE). Quest’ultimo è coperto dalla cassa malati.

Si raccomanda di attenersi alle linee guida che il personale della farmacia fornisce durante il test. Informazioni su come comportarsi in caso di risultato positivo/negativo sono disponibili sul sito dell'UFSP.

La farmacia segnala immediatamente i risultati positivi e negativi dei test rapidi COVID-19 tramite la piattaforma online dell'UFSP. 

 

Quanto è sicuro svolgere il test in farmacia?

 

Le ampie misure di protezione garantiscono che le persone da testare, gli altri clienti ed il personale delle farmacie non siano mai a rischio. Ciò è garantito grazie al rispetto delle consuete norme di distanziamento e di igiene, dalla separazione fisica dei luoghi di svolgimento dei test e da speciali materiali protettivi.

 
 
 

FAQ Test PCR

 
 

Che cos’è il test PCR?

 

Il test PCR determina se avete un'infezione da COVID-19. I campioni vengono prelevati tramite tampone nasofaringeo, tampone della gola o raccolta di saliva. Secondo i dati più recenti, un test PCR con un campione di saliva è altrettanto affidabile di un test svolto su un tampone nasofaringeo o della gola. Di regola il risultato è disponibile 24 - 48 ore dopo il prelievo del campione. L'analisi viene effettuata in un laboratorio approvato da Swissmedic.

 
 

Quando è indicato fare un test PCR?

 
 

In linea di principio i test PCR sono aperti a tutta la popolazione. A seconda dello scopo per cui viene effettuato il test PCR, il pagamento è regolato in modo diverso (vedi sotto). 

In caso di dubbi: l'autotest per COVID-19 è il modo più semplice per scoprire se si deve fare il test PCR. 

 
 

Quanto costa il test PCR?

 
 
  • Nella maggior parte dei casi la Confederazione copre l'intero costo. Il costo viene fatturato direttamente alla cassa malati, senza franchigia né partecipazione ai costi. Quindi assicuratevi di portare la tessera della cassa malati.

  • Se avete bisogno di un test PCR per un viaggio a fine turistico, il costo del test è a vostro carico. I costi sono stabiliti da ogni farmacia e possono essere più alti delle tariffe stabilite dalla Confederazione.  

 

Quando e come viene comunicato il risultato?

 

Di norma, il risultato viene comunicato entro pochi giorni per telefono o via e-mail. In ogni caso, le informazioni a tal proposito vengono fornite durante il test in loco.

 

Come comportarsi una volta ottenuto il risultato?

 

Si raccomanda di attenersi alle linee guida che il personale della farmacia fornisce durante il test. Informazioni su come comportarsi in caso di risultato positivo/negativo sono disponibili sul sito dell'UFSP. Il laboratorio segnala immediatamente i risultati positivi e negativi dei test PCR tramite la piattaforma online federale.

 

Quanto è sicuro svolgere il test in farmacia?

 

Le ampie misure di protezione garantiscono che le persone da testare, gli altri clienti ed il personale delle farmacie non siano mai a rischio. Ciò è garantito grazie al rispetto delle consuete norme di distanziamento e di igiene, dalla separazione fisica dei luoghi di svolgimento dei test e da speciali materiali protettivi.

 
 

FAQ Test PCR salivare aggregato

 
 

Che cos’è il test PCR salivare aggregato?

 

Nei test PCR aggregati i campioni salivari di più persone vengono aggregati in un campione misto, che viene poi analizzato dal laboratorio. Se il risultato del campione misto o aggregato è positivo, successivamente devono essere effettuati test PCR individuali per individuare la persona infetta.

 
 

Quando è indicato fare un test PCR salivare aggregato?

 
 

Supponendo che non siano presenti sintomi, il test PCR aggregato è aperto a tutta la popolazione. È un'alternativa al test rapido. In presenza di sintomi, è necessario eseguire un test rapido o un test PCR. 

 
 

Quanto costa il test PCR salivare aggregato?

 
 

Il test PCR aggregato in farmacia è gratuito per tutte le persone asintomatiche. I costi sono fatturati alla cassa malati. Quindi assicuratevi di portare la tessera della cassa malati.

Ogni campione aggregato positivo deve essere chiarito tramite un test PCR individuale di ogni persona del campione. Anche quest’ultimo è coperto dalla cassa malati.

 

Quando e come viene comunicato il risultato?

 

Di norma, il risultato viene comunicato entro pochi giorni per telefono o via e-mail. In ogni caso, le informazioni a tal proposito vengono fornite durante il test in loco.

 

Come comportarsi una volta ottenuto il risultato?

 

Si raccomanda di attenersi alle linee guida che il personale della farmacia fornisce durante il test. Informazioni su come comportarsi in caso di risultato positivo/negativo sono disponibili sul sito dell'UFSP. Il laboratorio segnala immediatamente i risultati positivi e negativi dei test PCR tramite la piattaforma online federale.

 

Quanto è sicuro svolgere il test in farmacia?

 

Le ampie misure di protezione garantiscono che le persone da testare, gli altri clienti ed il personale delle farmacie non siano mai a rischio. Ciò è garantito grazie al rispetto delle consuete norme di distanziamento e di igiene, dalla separazione fisica dei luoghi di svolgimento dei test e da speciali materiali protettivi.

 
 
 

FAQ Test sierologico

 
 

Meglio prevenire che curare

 

Un test sierologico può essere impiegato per determinare la presenza di anticorpi contro SARS-CoV-2 nel sangue. Il test sierologico viene eseguito tramite il prelievo di una piccola quantità di sangue dal polpastrello, in modo rapido e professionale .

Ai fini del test sierologico per il rilevamento degli anticorpi del Covid-19 in farmacia, vengono prelevate circa 5 gocce di sangue dal polpastrello. La farmacia invia quindi il campione di sangue direttamente al laboratorio per le analisi. Il laboratorio microbiologico dispone di una licenza per questo tipo di analisi, rilasciata dall’Istituto svizzero per gli agenti terapeutici Swissmedic. Il risultato del test viene comunicato dopo circa quattro giorni tramite un portale Internet sicuro direttamente dal laboratorio o, se lo desiderate, anche dalla farmacia. È possibile richiedere una consulenza individuale sui risultati in farmacia.

La trasmissione e l’elaborazione dei dati avvengono in conformità alle disposizioni della legislazione sulla cartella informatizzata del paziente e alle leggi cantonali sulla protezione dei dati. Ciò significa che avete sempre il controllo dei vostri dati e siete voi a decidere chi può accedervi. Potete scegliere se fornire o meno i vostri dati in forma anonima per valutazioni scientifiche. Inoltre, il laboratorio redige direttamente un rapporto ufficiale in forma anonima e lo invia all’Ufficio federale della sanità pubblica.

 
 

A chi è indicato il test sierologico per il rilevamento degli anticorpi del Covid-19?

 
 

Il test sierologico può essere impiegato nei seguenti casi:

  • Test di conferma:

    dopo la vaccinazione o un'infezione confermata (tramite PCR o test antigenico rapido) per verificare se si sono formati anticorpi.

  • Test di chiarimento:

    se si sospetta un'infezione pregressa da Sars-CoV-2 che tuttavia non è confermata da un test PCR o da un test antigenico rapido. Con il test di chiarimento può essere rilevata un'infezione passata anche se la vaccinazione ha già avuto luogo.

 
 

Quanto è affidabile il test?

 
 

Il test sierologico per il rilevamento degli anticorpi del Covid-19 in farmacia rileva con un’affidabilità del 99% se il vostro sangue contiene anticorpi contro il Covid-19. Ciò significa che il test dà come risultato un (falso) positivo in una persona su cento malgrado non siano presenti anticorpi o che il test risulta negativo anche se sono presenti anticorpi.

 

Quando non può essere svolto il test?

 

Il test sierologico per il rilevamento degli anticorpi del Covid-19 non può essere eseguito in caso di sintomi acuti! In tal caso, contattate il vostro medico di famiglia o i riferimenti previsti secondo le disposizioni cantonali, come ad esempio la hotline Covid o il centro dei test. Tre settimane dopo che i sintomi acuti si sono attenuati, è possibile effettuare il test sierologico per il rilevamento degli anticorpi del coronavirus.

 

Quanto costa un test sierologico?

 

Il servizio è a pagamento e non è coperto dalle casse malati. Il prezzo esatto viene stabilito dalle farmacie. Il test di chiarimento è più complesso e costa un po' di più rispetto al test di conferma.

 

Cosa significa un risultato positivo o negativo?

 

Un risultato positivo del test sierologico del Covid significa che il sistema immunitario ha prodotto anticorpi specifici che possono essere misurati nel sangue a causa di un'infezione pregressa da Sars-CoV-2 o a causa di una vaccinazione per Covid-19. Un risultato negativo non implica necessariamente che non ci sia stata alcuna esposizione al virus o che la vaccinazione non abbia funzionato. Soprattutto nel caso di infezioni asintomatiche, spesso gli anticorpi non sono più rilevabili dopo pochi mesi. Ulteriori informazioni sui risultati possono essere ottenute in farmacia. In ogni caso non si può escludere un’infezione futura. Pertanto, si raccomanda di continuare a seguire le regole di igiene e di distanziamento.